aceto bio dei “quattro ladroni”

Aceto bianco prodotto con l’aceto di miele bio aromatizzato con l’infusione di erbe medicinali: salvia bio, rosmarino bio, lavanda bio e timo bio, secondo la ricetta seicentesca piemontese (asil dij quat ladron)”. Aceto di antica memoria viene menzionato da Alessandro Manzoni nei “Promessi Sposi”.

Caratteristiche: Il profumo di erbe è intenso e gradevole con una leggera predominanza di lavanda, è deciso ma non aggressivo in bocca.

Utilizzo : dona un tocco aromatico alle insalate di ogni tipo. Viene utilizzato dai cantanti lirici per gargarismi per le corde vocali.

Acidita: 7%
ENTE certificatore CCPB codice operatore CZ49

Disponibile in 2 bottigle differenti: bottiglia dorica ml 250 e confezione regaslo bottiglia Mystic con scatola ml 250

Gli aceti aromatizzati sono ottenuti dall’ infusione di erbe, spezie, fiori, frutta.

L’aceto così ottenuto si arricchisce di aromi, profumi e oli essenziali caratteristici che lo rendono unico e particolarmente adatto a condire verdure fresche o lessate.