aceto piccante

Aceto Piccante: come si produce e come si impiega in cucina.

Aceto di miele in cui sono stati lasciati in macerazione in  barrique per 2 anni  45 varietà di peperoncini piccanti messicani  coltivati in azienda tra cui  habanero rosso e giallo, cayenna rosso e giallo, rococo, tabasco.

Utilizzate solo qualche goccia per dare un tocco piccante alle insalate, alla carne cruda, ai carpacci, agli arrosti.

La parte volatile dell’aceto scompare dal condimento o durante la cottura e rimane l’aroma del mix di peperoncini che conferisce una nota delicatamente piccante.

Il piccante di peperoncino

L’aroma piccante del peperoncino è un esaltatore di sapori, a differenza del piccante della senape e del cren che invece li coprono. Il sapore piccanteè considerato uno dei sapori fondamentali percepiti sulla lingua. La capsicina, responsabile del sapore piccante, ha  numerosi effetti : ha un benefico effetto sul funzionamento del fegato, è un vaso dilatore.

La concentrazione di capsicina è stata misurata da Scoville e ad ogni varietà di peperoncino è stato attribuito un valore che compreso tra un minimo di 400 e un massimo di 1000. Attualmente sono state “scoperte” varietà piccantissime che sono state  dichiarate “il peperoncino più piccante al mondo”  il cui valore di capsicina supera ampiamente i 1000 della scala Scoville.

Confezioni

::  Bottiglia con versatore e tappo salvagoccia da 200ml

Confezione regalo: bottiglia da 200 ml con scatola

aceto piccante con peperoncino
aceto piccante di peperoncino per carni, verdure